Via Marini 3c (Bologna).

3703475237

Progetti

PEDAGOGIA CLINICA

 

L’associazione Il Faro propone e conduce progetti per tutte le fasce di età, per enti pubblici e privati. I progetti sono realizzati esclusivamente attraverso metodi e tecniche desunte dalla Pedagogia Clinica.

 

Alla scoperta della Pedagogia Clinica In Aiuto alla persona

 

La Pedagogia Clinica è una scienza nata in Italia verso la fine degli anni 70 che si propone di aiutare l’individuo a superare ogni stato di disagio psico-fisico e socio-relazionale, attraverso la conquista graduale di nuove abilità e competenze, che permettano alla persona di superare le proprie difficoltà.

Non lasciamoci ingannare però dal nome: il termine “clinico”, infatti non significa “sanitario” né “patologico”, bensì atto di studio, analisi, riconoscimento, progettazione ed intervento portato in modo ravvicinato e diretto alla singolare individualità delle persone.

Chi è il Pedagogista Clinico?

Il Pedagogista Clinico é un professionista laureato in Pedagogia con specializzazione biennale post laurea.

L’abilità del Pedagogista Clinico consiste nello stabilire una relazione di aiuto attraverso la quale la persona trovi nuovi equilibri per poter superare i propri disagi. Per questo attua un programma che non è standardizzato ma costruito, scelto, modellato per la persona che ha di fronte, avvalendosi di tecniche e metodi esclusivi.

A chi si rivolge?

Poiché la crescita e lo sviluppo dell’individuo non hanno mai fine, il pedagogista clinico risponde alle esigenze educative della persona lungo tutto l’arco della sua esistenza. I suoi interlocutori sono quindi individui di tutte le età.

Il metodo pedagogico clinico

Partendo dall’accoglienza del disagio, attraverso un’osservazione attenta e un’anamnesi accurata, il pedagogista clinico si pone l’obiettivo di educare la persona ovvero aiutarla a trovare in se stessa le risorse necessarie per affrontare la vita e le situazioni difficili che essa propone. È lavorando sullo sviluppo delle potenzialità insite nell’individuo che il pedagogista clinico accompagna la persona al superamento del disagio, grazie a una rinnovata padronanza di sé, al conseguente rafforzamento di autostima e all’acquisizione di quello slancio vitale che rende capaci di dominare le circostanze.

Aree di Intervento

Il pedagogista clinico aiuta bambini e giovani che presentano difficoltà di apprendimento, di relazione, comportamento e di linguaggio.

Aiuta gli adulti e gli anziani a superare difficoltà relazionali e di comunicazione, insicurezze e stati tensionali, a vincere il senso di solitudine, le difficoltà affettive, nonché di memoria.

Il pedagogista clinico può intervenire con un sostegno diretto in rapporto duale in studio o in rapporto gruppale in Atelier oppure realizzando progetti in collaborazione con enti pubblici o privati.